Percorso

Le Fondazioni

Realizzato il progetto, fondamentale diventa la scelta della FONDAZIONE.
Infatti, gli edifici in legno devono essere ancorati su una Piastra di Fondazione, cioè su una struttura di spessore variante tra i 40 e i 100 centimetri in calcestruzzo armato, la cui funzione è quella di trasmettere il peso di tutto l’edificio al terreno. Il legno, infatti, assorbe facilmente l’acqua ed è, inoltre, un materiale biodegradabile. Proprio per queste sue caratteristiche, è necessario che il giunto fondazione-parete sia ben isolato e rispondente all’esigenza primaria di protezione dall’umidità di risalita. A questo proposito si possono adottare alcuni accorgimenti. Innanzitutto, se c’è la possibilità di farlo, si può realizzare intorno all’edificio un marciapiede provvisto di canale di scolo per le acque. In questo caso, la struttura in legno sarà posizionata in modo sopra elevato di alcune decine di centimetri rispetto al piano esterno del marciapiede.


News